Buongiorno ragazze e buon lunedì!

Oggi voglio parlarvi di buonumore e di come fare per mantenerlo per tutto il giorno; quello che leggerete vale ovviamente anche per ritrovarlo quando invece vi sentite giu’ di morale e un po’ tristi.

Ovviamente mi capita di avere la luna storta, di essere di cattivo umore o di scoraggiarmi, e certe mattine mi sveglio col sentore che sara’ una giornata no. Ma sono convinta che lamentarsi non serva a nulla e che sia molto meglio impiegare le nostre energie per dare una svolta positiva anche alla giornata peggiore.

Ognuno ha (o dovrebbe avere!) i propri metodi per essere piu’ felice e mantenersi di buonumore, e io voglio condividere con voi i miei. Funzionano sempre e vi assicuro che non sono difficili da mettere in pratica!
1 CONCENTRATI SULLE COSE BELLE

Questa e’ la cosa piu’ importante. Possiamo scegliere di concentrare la nostra attenzione su quello che non ci piace lamentandoci di tutto, oppure possiamo fare il contrario e osservare quello che ci circonda con occhi diversi e notare solo tutto cio’ che di bello e positivo ci circonda. Anche nelle giornate piu’ brutte c’e’ qualcosa di cui essere felici, l’importante e’ non dimenticarlo mai ed esercitarsi a gioire delle piccole cose. Non e’ una cosa che si impara dall’oggi al domani e io come sapete mi sono esercitata finche’ non e’ diventato naturale. Ogni volta che sento che l’umore sta calando penso a qualcosa che mi fa felice o mi concentro su qualcosa di bello; bastano pochi secondi per cambiare la direzione dei propri pensieri e farlo puo’ davvero cambiare tutto. Anche nelle situazioni quotidiane più banali questo esercizio è utile per mantenere il buonumore. Vi faccio qualche esempio di come io lo metto in pratica: quando sono in coda da qualche parte, invece di innervosirmi perché sto perdendo tempo, mi guardo intorno e cerco qualcosa di positivo; una mamma che sorride al suo bambino, una ragazza ben vestita da cui prendere ispirazione, una persona dalla faccia simpatica… Se non trovo nulla mi sforzo di apprezzare il fatto di poter stare un po’ calma e aspetto il mio turno facendo qualcosa di utile come scrivere la bozza di un post o rispondere alle mail o cercare ispirazione su Pinterest

image

2 FAI UNA BUONA AZIONE

Che sia tenere la porta aperta alla persona dietro di noi quando entriamo in un negozio, dare indicazioni a qualcuno che ci ferma per strada oppure cedere il proprio posto in coda a chi ha piu’ fretta poco importa, le buone azioni che si possono fare durante il giorno sono infinite. La gentilezza non costa nulla, ma un semplice gesto puo’ avere effetti che nemmeno immaginiamo sulla persona che li riceve, soprattutto se si tratta di un estraneo. A me sembra che siamo diventati tutti un po’ piu’ diffidenti, un po’ meno disponibili e piu’ insofferenti e proprio per questo sono convinta che un po’ di gentilezza in piu’ non guasterebbe; fare del bene fa bene soprattutto a chi lo fa! E dopo ci si sente piu’ felici, ve lo assicuro! Con questo non voglio dire di diventare dei samaritani, anche perche’ si rischierebbe di diventare un po’ ridicoli…Ma almeno un bel sorriso non costa nulla!
3 CONDIVIDI MESSAGGI POSITIVI

Viviamo nell’epoca dei social e allora perche’ non sfruttarli per condividere con gli altri contenuti positivi? Una frase che possa motivare e ispirare, foto che mettano il buonumore, qualcosa che faccia sorridere chi legge, un consiglio che potrebbe aiutare qualcuno, un acquisto che ci ha resi felici, un video divertente… Sono tutte cose che oltre a rendere felici noi possono rendere felici anche gli altri. Io credo che i social, possano e debbano essere un angolino felice, un’oasi di serenita’ dove i problemi non entrano e dove ci si concentra sulle piccole gioie della vita.

image
4 CHIAMA QUALCUNO CHE NON SENTI DA UN PO’

Tutti tiriamo fuori la stessa scusa: ‘adesso non ho tempo’, ma non ci vogliono ore per scambiare due parole con una persona che abbiamo voglia di sentire no? A volte a bloccarci e’ proprio il fatto di non sentirsi da tempo… E molto spesso si aspetta che sia l’altra persona a prendere l’iniziativa. Magari si e’ un po’ in imbarazzo e magari non si sa cosa dire perché è passato del tempo, ma non importa! Bastano due righe su whatsapp per stabilire un contatto; il messaggio che mi fa piu’ piacere ricevere e’ quello che dice ‘ti pensavo, come stai?’, soprattutto se arriva da un’amica che non vedo spesso. Non c’e’ niente che mi faccia sentire meglio delle chiacchiere con una persona cara. Non so se capita anche a voi ma io quando metto giu’ il telefono sorrido pensando che la vita e’ meravigliosa. Per cui facciamoci questo regalo piu’ spesso!
5 SORRIDI ALLE PERSONE

In uno dei tanti libri che ho letto sul tema della felicita’ e dello sviluppo personale avevo letto il consiglio di sorridere agli estranei e ricordo di averlo messo in pratica immediatamente per provarne gli effetti. E sapete cosa ho scoperto? Che non siamo abituati a ricevere sorrisi dagli sconosciuti e senza un vero motivo. Molte persone restano un po’ sorprese e gli leggo negli occhi che stanno disperatamente cercando di ricordare se mi conoscono, ma praticamente tutti rispondono con un sorriso. Adesso, io non dico di andarsene in giro sorridendo a tutti quelli che si incrociano perche’ questo lo fanno i matti, ma accennare un sorriso quando si incrocia lo sguardo di qualcuno e’ una buona abitudine che mette di buonumore noi e chi riceve il nostro sorriso.
6 FAI COMPLIMENTI

A chi non piace riceverne? E quanto puo’ fare bene sentirsi dire che siamo stati bravi a fare qualcosa o che abbiamo un bell’aspetto? Io ho fatto caso che quando sono di buonumore e vedo tutto rosa non ho problemi a fare complimenti, anche alla ragazza in coda vicino a me al supermercato o a qualcuno che non mi sta particolarmente simpatico. Il difficile sta nel farlo quando invece l’umore e’ nero… ma dopo essere stata gentile con qualcuno mi sento molto meglio!

image
7 ABBRACCIA CHI AMI

Beh qui non c’e’ molto da spiegare… Abbracciare le persone a cui vogliamo bene e’ la cura contro tutti i mali. Ci sentiamo subito protetti, rassicurati, confortati e anche il momento piu’ triste cambia faccia. Io sono una persona molto affettuosa e ho bisogno di dare e soprattutto ricevere gesti di affetto ma capisco che non siamo fatti tutti cosi’, pero’ credo valga la pena di sforzarsi un po’ . Un abbraccio, una carezza, stringersi le mani, sono tutti gesti che in pochi secondi ci scaldano il cuore. E poi impariamo a dire ‘ti voglio bene’ piu’ spesso; l’imbarazzo puo’ frenarci, perche’ esprimere a parole i propri sentimenti fa questo effetto, ma fa cosi’ bene dirlo e sentirselo dire…
8 TROVA DEL TEMPO PER TE

Lo so benissimo che tutti noi abbiamo giornate piene di impegni e che a volte la stanchezza e la pigrizia ci impediscono di dedicarci a noi stessi, pero’ farlo e’ fondamentale per essere felici e  continuare a pensare che la nostra vita è  bella cosi’ com’e’. A volte ci sentiamo sopraffatti dai nostri doveri e magari per questo ci sentiamo in colpa se dedichiamo del tempo solo a noi. Pero’ dobbiamo farlo per il nostro benessere: troviamo il tempo di renderci felici. Non servono ore, bastano anche pochi minuti per fare qualcosa che ci piace e ci fa stare bene. Quando sento che sto per esplodere o mi sento frustrata perche’ con un bimbo piccolo non ho mai tempo per me e per stare un po’ sola, faccio qualcosa che mi fa stare bene, come una tazza del mio te preferito, un’occhiata ai blog che mi piacciono, oppure semplicemente accendo una candela profumata, faccio entrare un po’ di aria fresca in casa e mi concentro su tutte le cose belle che mi circondano. L’importante e’ concedersi ogni tanto il tempo per fare qualcosa che ci metta di buonumore, qualsiasi cosa sia. Per me e’ cosi’, pochi minuti dedicati a qualcosa che amo e mi sento ricaricata e pronta a ripartire.

image
9 AIUTA QUALCUNO

Anche se a volte preferiremmo essere un po’ egoisti, la verita’ e’ che fare qualcosa per qualcuno ci puo’ dare una bella inizione di buonumore. Rendersi utili, essere disponibili ad aiutare qualcuno che ha bisogno di noi e soprattutto riuscire a fare felice un’altra persona e’ una bellissima sensazione. Certo, facciamolo per chi merita la nostra attenzione e facciamolo col cuore!
10 DATTI DEGLI OBBIETTIVI

Questa e’ una cosa che seppur banale io ho scoperto da poco. Non che prima vivessi alla giornata, pero’ nonostante avessi dei desideri e degli obbiettivi da raggiungere, non mi concentravo veramente su quello che dovevo fare per riuscirci. Se stiliamo una lista dei passi che dobbiamo fare per arrivare dove ci siamo prefissati saremo piu’ motivati e il buonumore salira’ alle stelle ogni volta che potremo depennare un punto. Io faccio liste per ogni cosa perche’ e’ il sistema che per me funziona meglio, ma ognuno può trovare il metodo piu’ adatto alle proprie esigenze. Avere degli obbiettivi e dei sogni ci da’ l’energia per alzarci dal letto felici nonostante la routine, il lavoro, gli impegni, la stanchezza… Per cui che sia perdere peso, iniziare una propria attivita’, imparare qualcosa di nuovo o uscire da una situazione che non ci fa stare bene, diamoci da fare per arrivare dove vogliamo e il buonumore verra’ da sé.

image

E voi come fate a mantenere il buonumore? Sono curiosa di conoscere le vostre storie!

Vi abbraccio

Share the love!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •