La prima cosa che ho comprato per i miei bimbi, entrambe le volte, è stata una copertina…

Prima di pensare a cose più pratiche e indispensabili, io ho subito pensato a come tenerli al caldo e farli sentire al sicuro avvolti in qualcosa di morbido.

Ora sono più esperta, ma quasi 4 anni fa non lo ero per niente e così, per la prima copertina di Federico, mi sono fidata dei consigli della commessa del negozio e ne ho scelta una in velluto morbidissimo e cotone. Bianca e grigia, perché non ho mai amato l’idea del ‘tutto azzurro o tutto rosa’.

La marca era

Bamboom e mi è piaciuta subito, per la morbidezza soprattutto.

Ci ha fatto compagnia in mille occasioni, quella copertina… Ora la usa Margherita e quando la vedo avvolta lì dentro mi sembra di rivedere gli occhi belli di suo fratello alla stessa età…

Quindi quando Bamboom mi ha proposto di scegliere alcuni capi per Margherita ho accettato con molto molto piacere ed è proprio quello che ho scelto, che voglio mostrarvi oggi.

I bimbi rappresentano il centro del mio mondo eppure ve ne parlo così di rado! Ma ho intenzione di dedicare più spazio a loro e al loro mondo e quindi non posso che iniziare consigliandovi un marchio di cui mi fido e che regalerei ad una persona cara.

Ecco allora cosa ho scelto:

Due abitini a maniche lunghe, uno a righe grigio e antracite, che adoro e uno rosa. Perché sì, è vero che amo vestire i miei figli con colori neutri ma al rosa non so proprio dire di no!

Entrambi sono in bambù organico e cotone e, come tutti i capi Bamboom,hanno una pesantezza che si adatta a diverse temperature.

hanno una pesantezza che si adatta a diverse temperature.

Ora li uso aggiungendo un cardigan leggero e un paio di collant, ma quando farà più caldo andranno benissimo anche senza nulla sopra e con le gambine nude (e cicciotte!).

Un paio di leggings a righe, perché io alle righe proprio non so dire di no!

Sapete che mi capita spesso di accorgermi che sia io che i bambini siamo vestiti a righe e di grigio? Che ci devo fare…

Una t-shirt a maniche lunghe rosa, da abbinare ai leggings e che è fatta del tessuto più morbido che abbia mai accarezzato

Ho ricevuto poi un cappellino rosa in cotone leggero, perfetto sia per stare a casa sia per quando fuori fa fresco ma non freddo. Mi piace perché è esattamente il tipo di pesantezza che cercavo ma non avevo ancora trovato.

Ho ripetuto tante volte che i capi sono morbidi ela morbidezza è una delle caratteristiche che più vi colpiranno se deciderete di provare Bamboom.

la morbidezza è una delle caratteristiche che più vi colpiranno se deciderete di provare Bamboom.

Bamboom è un marchio di produzione italiana ma dal design Olandese e ha quel mood rilassato ed essenziale tipico della moda e del gusto del Nord Europa che io tanto amo.

I materiali e le stoffe sono tutti anti allergici, delicati a contatto con la pelle sensibile dei neonati e confortevoli a diverse temperature. I capi vestono i bimbi fino a 18 mesi e oltre all’abbigliamento Bamboom propone anche accessori per la cameretta, per il lettino e per quando si è fuori casa.

Per me Bamboom è il giusto compromesso tra alta qualità, sicurezza e quel gusto un po’ ricercato e non banale che mi piace tanto per i miei bambini.

E voi avete mai provato qualcosa di Bamboom?

Share the love!
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares