Ci sono persone che comprano un prodotto, lo finiscono e solo allora ne comprano un altro. Poi ci sono io (e sono certa di essere in buona compagnia!) che ho quattro mascara, un numero imprecisato di fard e fondotinta, diverse creme corpo, troppi smalti rossi e la lista potrebbe essere davvero infinita.
Perché ognuno di questi prodotti è diverso dall’altro e lo uso per occasioni e scopi diversi, o almeno questo è quello che mi racconto!
La stessa cosa ovviamente vale per tutto ciò che riguarda la doccia, il bagno e lo shampoo.
Vi confesso che ho sempre ammirato e anche un po’ invidiato quelle docce ordinate ed essenziali in cui ci sono uno shampoo con il suo balsamo, un bagnoschiuma, magari uno scrub, e una spugna. Basta.
La mia vasca e la mia doccia invece sono sempre piene di bottiglie, flaconi e barattoli perché a me piace scegliere, il bagnoschiuma soprattutto, in base all’umore.

La doccia a fine giornata ha bisogno di profumi rilassanti, il bagno deve essere una coccola profumata, mentre la doccia veloce del mattino dà più soddisfazione se accompagnata da un profumo frizzante che dia energia e aiuti a svegliarsi.

Per lavare i capelli invece sono più abitudinaria e quando trovo shampoo e balsamo adatti a me sono fedele e uso solo quelli, almeno per un periodo.
Al momento uso solo la linea all’avena e latte di mandorla di Garnier Ultra Dolce di cui vi ho parlato nel post sui preferiti di Aprile. Mi piace tanto il profumo!
Per cui sono stata felicissima quando Garnier, che compro da sempre, ha esteso la linea ai bagnodoccia e alla crema corpo.
E poi a me piace l’idea di non mescolare profumi e fragranze, di avere lo stesso profumo dalla testa ai piedi, idratante compreso. Piccola mania…ma ormai lo sapete che io mi perdo nei dettagli!


Oltre alla linea alla Crema di Avena e Mandorla Dolce sono disponibili i bagnodoccia Tesori di Miele, Oli di Argan e Camelia, Olio di Oliva Vergine e Sapone Nero, che già conoscerete nella versione shampoo e balsamo, e i nuovi Olio di Rosa e Sapone di Aleppo e Limone e Fiori di Sambuco.
Tutti sono arricchiti da ingredienti di origine naturale e hanno profumi buonissimi. Mi ricordano la semplicità dei prodotti di una volta, pochi ingredienti ma presi da ciò che offre la natura e il vero profumo di miele, rosa, mandorle, fiori…
Avendo la pelle secca e piuttosto delicata mi trovo bene con il bagnodoccia con oli di argan e camelia; usavo già lo shampoo e il balsamo quando avevo i capelli lunghi.

Ma a conquistarmi è stata la linea all’avena e mandorla, ingredienti dalle note proprietà lenitive e idratanti. Chi ha la pelle secca mi può capire: certi bagnoschiuma la seccano ancora di più e danno la fastidiosa sensazione di prurito e pelle che tira, quindi sarebbe meglio usare prodotti ad hoc.

Il bagnodoccia mi piace perché è come un latte idratante che nutre la pelle mentre la deterge. Dopo massaggio su tutto il corpo il latte idratante oppure il balsamo a seconda delle esigenze.
Il balsamo è più ricco, ha la consistenza di un burro morbido e preferisco usarlo per le mani, sulle zone più secche, alla sera o dopo la depilazione, mentre scelgo il latte quando ho più fretta o se sento il bisogno di idratazione durante la giornata, anche perché grazie al dispenser è pratico e veloce da usare.
Entrambi non ungono e idratano la pelle a fondo. La prima volta che ho usato il latte idratante sono rimasta davvero impressionata da quanto la mia pelle fosse morbida e perfettamente nutrita, cosa che non mi succede molto spesso.


Quando mi capita di fare una doccia veloce al mattino scelgo invece il profumo dolce e femminile di Rosa e Sapone di Aleppo, due ingredienti che le donne orientali usano da sempre per pelle e capelli. Ho un debole per le profumazioni fiorite, soprattutto in estate e quando fa caldo.


Associo invece il profumo del miele ad un bagno bollente con tanta schiuma, qualche candela e un po’ di musica soft…ok sto sognando, ho così tanta stanchezza arretrata che probabilmente nella vasca in penombra e con la musica mi ci addormenterei.
Amo il miele, a volte lo uso anche come base per uno scrub casalingo e quindi non posso che apprezzare un bagnoschiuma che ne ha il profumo e anche il colore.

Datemi un prodotto per il corpo profumato e con una bella confezione e mi farete felice, se poi fa quello che promette e contiene ingredienti naturali come avena, olio di argan, latte di mandorla, pappa reale, propoli, olio di oliva e di rosa ancora meglio.
La sera per me è il momento della calma e del riposo, e il rito della doccia e della pulizia del viso sono il mio momento di relax, voglio sentire profumi che mi mettano di buonumore e coccolarmi con un po’ di dolcezza.
Ne abbiamo tutti bisogno, non credete?
{questo post è stato realizzato in collaborazione con Bloggeritalia} 

 


 

ULTRA DOLCE BAGNODOCCIA