Certi post nascono in un attimo, le parole vengono fuori da sole e sono subito quelle giuste. Succede quando si scrive sull’onda di un’emozione affrontando un tema che ci sta a cuore; e l’impegno quotidiano per essere piu’ felici e’ uno di quegli argomenti che mi appassionano ed emozionano.
È sera, tutti dormono e io mi godo qualche momento di silenzio e solitudine, come mi piace fare a fine giornata per rilassarmi prima di andare a letto. Ho l’abitudine di ripensare ogni sera alla giornata appena trascorsa, per riflettere su quello che è successo, ringraziare sinceramente per le cose belle che ho ricevuto, analizzare certe situazioni che nella fretta ho lasciato correre… E ogni sera mi capita di rendermi conto che c’è stato qualcosa o qualcuno che ha fatto la magia di rendere un po’ speciale anche la giornata più banale. A volte basta ricevere un gesto di gentilezza inaspettato o una piccola attenzione da parte di qualcuno per fare la differenza.
Ci sono cose però che possiamo sempre fare per rendere speciale un giorno qualunque senza aspettare che siano gli altri a fare qualcosa per noi.
COME FARE DI UN GIORNO QUALUNQUE UN GIORNO SPECIALE
1 SVEGLIARSI PRESTO
Io non sono mai stata una persona mattiniera, anzi! Al mattino mi piacerebbe dormire mentre alla sera non andrei mai a letto. Ma avere un bimbo che decide per me i miei orari di sonno e veglia mi ha fatto scoprire che alzarsi presto è il modo giusto per iniziare la giornata con più energia. Lo so che sembra un controsenso perche’ puo’ sembrare stancante (e a volte lo e’!) ma essere in piedi alle 6 del mattino certi giorni anche prima, fare colazione con calma e avere fatto già tante cose prima delle 8 mi fa sentire più produttiva e quindi soddisfatta e di buonumore. Continuo ad andare a dormire tardi e quindi riposo poco ma questo è un altro discorso…
2 ESSERE GRATI PER CIÒ CHE SI HA
La gratitudine ha l’enorme potere di metterci immediatamente nella disposizione d’animo giusta per ricevere doni inaspettati e vivere più felici. E’ il vero segreto della felicita’, il primo consiglio che darei a chi dice non essere felice. A che serve lamentarsi per quello che non si ha? Serve soltanto a focalizzarsi sulle mancanze invece su cio’ che gia’ si possiede, ed e’ davvero inutile. È molto meglio ringraziare ogni giorno per ciò che di bello già si ha, il resto arriverà di conseguenza. Io lo faccio da anni mattina e sera e vivo più felice senza invidiare nessuno. C’è sempre qualcosa per cui essere grati, fosse anche solo il sole fuori dalla finestra.
3 FARE QUALCOSA DI PRODUTTIVO
Arrivare a fine giornata con la sensazione di aver fatto qualcosa di utile è impagabile. Che sia occuparsi di quelle cose che si rimandano sempre, affrontare un discorso scomodo con qualcuno oppure impegnarsi in qualcosa che ci piace, vi assicuro che la soddisfazione e il buonumore che se ne ricavano possono davvero dare la svolta alla giornata. Certi giorni trascorrono indolenti, senza combinare niente di veramente significativo…capita, non c’e’ niente di male, anzi a volte fa pure bene, ma arrivare a sera con la sensazione di aver combinato qualcosa e di non aver sprecato la giornata e’ molto meglio!
4 FARE QUALCOSA DI DIVERTENTE 
È provato che farsi una bella risata fa bene alla salute almeno quanto avere uno stile di vita sano. Ridere, scherzare, prendersi un po’ in giro e vedere le cose con ironia alleggerisce la vita e ce la fa vedere più rosa, anche quando vorremmo tenere il muso e lamentarci di tutto. Non mi sono mai piaciute le persone che si lamentano di tutto, del caldo, del freddo, del lavoro, degli impegni quotidiani, e chi piu’ ne ha piu’ ne metta. Sto alla larga anche da quelli che parlano solo di disgrazie e malattie. Preferisco di gran lunga le persone con cui si puo’ parlare di argomenti allegri, amo la compagnia di persone stimolanti, sorridenti e piene di energia e idee positive. E poi con un sorriso tutti i visi sono più belli!
5 FARE QUALCOSA PER QUALCUNO 
A volte basta un sorriso, un gesto gentile, una piccola premura per fare felice qualcuno e soprattutto noi stessi. Fare quella telefonata che sappiamo sarebbe gradita, andare a trovare un’amica al lavoro portandole un caffè, offrirsi di fare qualcosa al posto di qualcun altro, preparare il piatto preferito di una persona che amiamo, fare un piccolo regalo… L’elenco può essere davvero infinito. Proprio oggi mi è capitata sotto gli occhi una frase che diceva che ‘in un mondo dove succedono tante cose brutte ci siamo dimenticati che ognuno di noi può essere fonte di gioia per se stesso e per gli altri’. Quanto è vero!
COME FARE DI UN GIORNO QUALUNQUE UN GIORNO SPECIALE
6 STARE ALL’APERTO 
L’aria sul viso, il sole, i profumi e i suoni della natura… Solo a pensarci viene da sorridere. Ma l’effetto benefico di stare all’aperto vale anche se si fanno due passi in centro guardando le vetrine o se si passa qualche minuto nel parco vicino al lavoro oppure affacciati alla finestra. Per dire, io oggi sono stata a casa tutto il giorno, ma aprire la finestra e respirare a fondo l’aria di campagna mi ha fatto sentire subito bene! L’aria fresca aiuta anche a schiarirsi le idee e a cacciare via i brutti pensieri. A me piace tanto guardare il cielo, mi rasserena e mi fa vedere le cose nella giusta prospettiva, perché improvvisamente al suo confronto mi sento microscopica e anche i miei problemi riacquistano la giusta dimensione.
7 FARE MOVIMENTO 
Non dico di iscriversi in palestra e seguire tutti i corsi, anche se siete liberissime di farlo se vi va! Dico di non farsi prendere dalla pigrizia restando sedute sul divano e di muoversi, fare qualcosa che richieda un minimo sforzo, anche andare al lavoro a piedi o mettere in ordine gli armadi, pulire a fondo la casa sono piccole cose che ci fanno sentire attivi e ci danno energia e buonumore. Anche se non richiede praticamente nessuno sforzo trovo che anche mettersi ai fornelli per cucinare qualcosa di più elaborato del solito sia un ottimo modo per sentirsi attivi e soddisfatti; in questo caso il vantaggio e’ doppio perche’ tutti conosciamo gli effetti benefici del mangiare qualcosa di buono che ci coccoli un po’.
8 FAR SORRIDERE QUALCUNO 

…e qui ritorniamo al punto 5: fare qualcosa per qualcuno rende felici prima di tutto noi stessi. Basta davvero poco per ricevere un sorriso e il modo più facile è sorridere a nostra volta! Pensateci, se ve ne andate in giro col muso ricevete sorrisi o altri musi lunghi?  Quindi dedichiamoci a chi amiamo, facciamo in modo di essere circondati da sorrisi. A volte frasi semplici come ‘ti voglio bene’, ‘grazie’ o ‘mi dispiace’, se dette col cuore bastano per fare felice qualcuno e farlo sorridere. C’e una serie di libri che consiglio a chiunque, si chiamano ‘Brodo caldo per l’anima’ e sono scritti da Jack Canfield, raccontano episodi veri successi a persone reali in cui un piccolo gesto ha fatto una grande differenza, a volte in maniera casuale e inconsapevole. Ha il potere di ispirare nuova fiducia verso gli altri e verso la vita in generale, ed e’ una lettura molto rilassante, almeno per me.

COME FARE DI UN GIORNO QUALUNQUE UN GIORNO SPECIALE
9 RINGRAZIARE O FARE UN COMPLIMENTO 
I complimenti piacciono a tutti, anche a chi dice di sentirsi a disagio nel riceverne (di solito sono proprio quelli che ne hanno più bisogno!) ed essere ringraziati beh, è una cosa che desideriamo tutti. Io dico mille grazie al giorno…fin troppi, ma mi viene proprio spontaneo! Con i complimenti invece sono meno brava perché riesco a farli solo se sono sinceri e spesso proprio non ce la faccio… Ma vabbè io sono un tantino critica nei miei giudizi, lo ammetto.
10 IMPARARE QUALCOSA DI NUOVO 
Non deve essere per forza chissà che, basta che sia qualcosa che prima non si era capaci di fare. Una nuova ricetta, un trucco diverso dal solito, un lavoro manuale oppure qualcosa legato ad una nostra passione… Tutto va bene perché ogni cosa nuova che si impara da’ la carica e riempie di orgoglio. Vi faccio un esempio veramente stupido: io oggi ho imparato ad usare un pochino Photoshop, che mi è sempre sembrato difficilissimo e ora sono soddisfatta! Non ho fatto chissa’ che, ma mi sono impegnata in qualcosa che ho sempre considerato fuori dalla mia portata. Rendo l’idea?
E allora forza, se a fine giornata vogliamo guardarci indietro ed essere appagati e felici non resta altro che mettere in pratica almeno un paio di questi consigli! Sono certa che alcune di queste cose le fate già senza nemmeno doverci pensare…ma a volte quello che manca per essere felici è la consapevolezza di esserlo già. Siete d’accordo?

Se invece vi serve qualche consiglio per iniziare la giornata nel modo migliore leggete qui!

Share the love!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •