C’e’ qualcosa di rassicurante nella routine…non trovate?
Credo che la cura della pelle sia fondamentale a tutte le eta’ e che essere abitudinarie e avere una routine a cui attenersi dia in questo caso ottimi risultati. Per avere una bella pelle bisogna bere tanta acqua, seguire una dieta sana, non esporsi al sole senza protezione, non avere vizi,questo lo sappiamo tutte, ma non sempre lo si fa… E poi ovviamente bisogna fare una buona pulizia quotidiana e idratarla a dovere, e queste sono le cose piu’ facili e che tutte possiamo fare senza sforzi ne’ rinunce. Una pelle pulita e’ piu’ sana e se e’ anche ben idratata si puo’ ritardare di qualche anno la comparsa delle rughe. Ragazze piu’ giovani che non pensate ancora alle rughe parlo con voi: spalmate crema senza fare economia e la vostra pelle ve ne sara’ grata fra qualche anno!
Oggi vi parlo quindi della mia routine di bellezza del mattino. Fin da ragazzina mi e’ sempre piaciuto dedicare del tempo ogni mattina alla pulizia della pelle, all’idratazione e al trucco e ancora oggi e’ il mio piccolo rituale per iniziare al meglio la giornata.
La mia routine beauty del mattino
Devo ammettere che con un bimbo piccolo che corre ovunque e consuma tutte le mie energie non sempre riesco a fare tutto come vorrei e capita che il mio amato rituale venga sostituito da una lavata di faccia veloce con un po’ di acqua micellare e una dose generosa di crema idratante, tipo la famosa Embryolisse che idrata e va benissimo anche come base per il trucco.
Il piu’ delle volte mi dedico a tutti i passaggi con lui che gironzola per il bagno spostando tutto e mettendo in bocca ogni cosa che trova, non esattamente la condizione piu’ rilassante! Anzi diciamo le cose come stanno: è uno stress!
La mia routine beauty del mattino Bioderma e Embryolisse
Ma in quelle mattine ideali e perfette in cui lui dorme ancora e io sono libera di pensare solo a me per qualche istante, questo e’ quello che faccio.
Per prima cosa passo su tutto il viso un dischetto di cotone imbevuto di acqua micellare, di solito la Bioderma per pelli sensibili, quella classica col tappo rosa per capirci. La Bioderma resta la mia acqua micellare preferita, quella che ricompro sempre appena la finisco, ma se non la trovate ce ne sono altre di altrettanto valide, per esempio quella di Garnier che io trovo molto simile.
Una piccola e doverosa parentesi sulla Bioderma. Per me e’ stata un po’ la scoperta dell’acqua calda, nel senso che mi sono decisa a provarla quando mezzo mondo ne era gia’ entusiasta… Ovviamente ho iniziato a consigliarla qua e la’ a persone che gia’ la usavano da tempo…eeeeeh vabbe’… ero rimasta un po’ indietro! L’ho ostinatamente snobbata a lungo perche’ pensavo fosse uno di quei prodotti che va di moda avere fra le varie beauty bloggers e appassionate di bellezza, e perche’ le altre acque micellari che avevo provato mi avevano delusa quindi non credevo che questa sarebbe stata diversa. Ecco, mi sono dovuta ricredere e ora ne sono entusiasta anche io. Con una passata leva il trucco dal viso dagli occhi e non secca la pelle, ma anzi la idrata. E’ vero che le acque micellari si equivalgono un po’ tutte, ma non se si ha la pelle sensibile! Certe mi davano pizzicore oppure la fastidiosa sensazione di ‘pelle che tira’, con questa non mi succede.
Certe mattine sostituisco l’acqua micellare con il tonico di Kiehl’s che uso da un paio di anni e con cui mi trovo bene perche’ non contiene alcool e ha la consistenza di un latte detergente. Contiene olio di avocado e olio di albicocca che lo rendono idratante ed e’ adatto a tutti i tipi di pelle, anche a quelle secche come la mia.
La mia routine beauty del mattino 3
Il passaggio successivo è la crema per il contorno occhi. Da un po’ di tempo ho notato che questa zona è più segnata del solito…forse devo arrendermi al fatto di essere più una ragazzina… Comunque sono subito corsa ai ripari! Mi trovo benissimo con la Creme Prodigieux di Nuxe che è idratante e drenante, quindi perfetta per riattivare la circolazione in caso di borse e occhiaie e ha anche un leggero effetto tensore. Il profumo e’ buonissimo, sa di fiori d’arancio!
Ma, avendo la pelle secca, quel che è più importante per me è che la zona del contorno occhi sia sempre ben idratata, per cui quando non esco metto uno strato abbondante di crema all’avocado di Kiehl’s e lascio in posa tutta la mattina come fosse una maschera.
La mia routine beauty del mattino Creamy eye treatment Kiehl's
Passo poi al siero di Kiehl’s Reviving Concentrate. L’ho comprato da poco dopo averlo desiderato tanto e devo dire che non ha deluso le mie aspettative! Kiehl’s non mi ha mai delusa finora, e questo siero è davvero ottimo come tutti gli altri prodotti che ho provato. Si tratta di un olio e, anche se mi piacciono gli oli per il viso, il corpo e anche per i capelli, ero un po’ scettica perché avevo paura di ritrovarmi con la faccia tutta unta e pensavo che il trucco  sarebbe colato via. Niente di tutto ciò! Questo olio si assorbe immediatamente e mi lascia la pelle idratata fino a sera; anche il fondotinta dura di più e finalmente non mi va nelle pieghette dopo qualche ora. Il plus è il profumo buonissimo di agrumi che mi piace annusare a fondo perché mi mette di buonumore e mi dà la carica.
La mia routine beauty del mattino Daily Reviving Concentrate
Come trattamento anti eta’ in negozio viene consigliato l’abbinamento perfetto con il Midnight Recovery per la notte e il Powerful Strenghth Line-reducing Concentrate per il giorno, che io non uso tutti i giorni ma con cui mi trovo bene perche’ affina la pelle e minimizza le linee di espressione. Si tratta di un siero ad effetto lifting da mettere sotto l’idratante, che ridefinisce i contorni del viso e migliora l’aspetto della pelle agendo anche sulla visibilita’ dei pori dilatati. Per fortuna i contorni del mio viso tengono ancora senza bisogno di impalcature e non ho pori dilatati, pero’ l’effetto lifting e una maggiore luminosita’ li ho notati.
La mia beauty routine del mattino Kiehl's
Il Midnight Recovery a cui ho accennato e’ uno dei miei prodotti preferiti di sempre e ve ne parlero’ nel dettaglio nel post sulla routine della sera.
A volte spruzzo sul viso un po’ di Eau di Beaute’ di Caudalie, un’acqua rinfrescante che uso sempre dopo aver fatto una maschera e spesso durante il giorno sopra il trucco per rinfrescarlo e dare idratazione. Il profumo non mi fa impazzire perche’ ci sento un che di ‘vinoso’, e odiando il vino lo sento anche se forse non c’e’ realmente…
Passo sulle labbra un bel po’ di burrocacao e sono pronta per la passare al trucco, ma di questo vi parlero’ in un altro post perche’ ora non voglio costringervi a leggere per ore!
E la vostra routine qual’e’? Io sono piuttosto veloce perché non mi piace perdere tempo, ma curo ogni passaggio. E voi siete veloci come me o vi ci perdete un po’? Sono curiosa di conoscere le vostre abitudini!
Share the love!
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares