Ragazze oggi parliamo di libri!

Non vi parlerò di romanzi, ma di libri da regalare e da regalarsi, quei libri da sfogliare più volte per trovare ispirazione o conforto

Io li chiamo libri belli per gli occhi e per il cuore.

Leggere è la mia passione, quando so troppo tempo senza farlo mi manca, e non potrei mai pensare di smettere di comprare libri. Quando leggo sono nel mio mondo e non mi accorgo di quello che succede intorno a me, viaggio con la fantasia, scopro nuovi mondi, mi affeziono ai personaggi e quando finisco un libro che ho amato sono sempre un po’ malinconica.

I libri che vi propongo oggi però sono diversi, sono libri belli da guardare e libri che scaldano il cuore e fanno stare bene.

libri belli per gli occhi e per il cuore

Ecco i miei consigli:

The Little Book of Hygge (Meik Wiking) 

Il metodo danese per essere felici. Hygge (Marie Tourelle Soderberg) 

Hygge. Il metodo danese dei piaceri quotidiani (Louisa Thomsen Brits)

Ve ne ho parlato già nel post in cui vi spiego cosa significa Hygge e torno a consigliarveli con tutto il cuore. Se mi seguite da un po’ già i titoli bastano a farvi capire perchè li amo. I piccoli piaceri quotidiani, le cose semplici che fanno stare bene, la ricerca della serenità nella vita di tutti i giorni sono tutti argomenti che mi stanno a cuore e mi sento bene anche solo parlandone. In questi libri troverete l’atmosfera e le parole giuste per essere guidati in questa direzione. Fanno bene al cuore e sono di grande ispirazione, perchè tutti abbiamo bisogno di armonia, calore e sensazioni piacevoli. 

Il primo è in inglese, è ricco di foto e consigli pratici per portare un po’ di Hygge nelle nostre vite. Ci sono anche ricette e attività consigliate per ogni mese dell’anno.

Il secondo è in italiano, come impostazione è simile alla versione inglese e ha tante foto evocative, ricette, istruzioni pratiche. I consigli sono divisi per stagioni e ci sono anche alcune interviste a persone comuni che raccontano come creano momenti hygge nella propria vita. Direi che è il mio preferito.

L’ultimo è sempre in italiano e rispetto agli altri si legge più come un saggio che come una guida. Anche qui ci sono belle foto e consigli pratici. Tra tutti è la lettura più piacevole. L’ho regalato a mia sorella e le ho visto brillare gli occhi mentre lo sfogliava…

Li trovate tutti su Amazon e Ibs

libri belli per gli occhi e per il cuore

Big Magic (Elizabeth Gilbert)

Ho sempre pensato a me stessa come ad una persona creativa, ma ho sempre avuto il cruccio di non sapere sfruttare al meglio la mia creatività. Mi piacciono i lavori manuali, scrivo con facilità, la mia immaginazione è sempre al lavoro, mi fido del mio intuito… Ma a volte mi sembra di non combinare nulla di degno di nota.

Poi ho letto questo libro. Leggetelo, soprattutto se non pensate di essere creativi. Tutti lo siamo e possiamo diventarlo. La creatività si manifesta in molti modi e ognuno ha il suo. Non serve creare dei capolavori per essere creativi. E soprattutto la creatività vera, quella che rende felici e orgogliosi di sè, non ha bisogno dell’approvazione degli altri ma soltanto della nostra.

big magic elizabeth gilbert

Cose non noiose per essere super felici e La tua idea spacca (Mr Wonderful)

Credo che la maggior parte di voi conosca Mr Wonderful e abbia una delle sue agende. Io stessa ne ho una e solo a guardarla mi mette buonumore. Ecco, questi sono i libri da cui tutto è iniziato. Sono una miniera di illustrazioni, immagini, frasi e consigli per restare sempre ispirati. Sono una carica di buonumore, pensieri positivi e autostima. C’è stato un periodo in cui li sfogliavo mentre facevo colazione ed era un bel modo di iniziare la giornata… Se ancora non li avete fatevi un regalo!

mr wonderful

Brodo caldo per l’anima (Jack Canfield&M.Victor Hansen)

Questi libri fanno per la nostra anima esattamente ciò che un brodo caldo fa per il nostro corpo quando è infreddolito e ha bisogno di conforto. Sono testimonianze di persone reali che raccontano come la positività, la fiducia nel prossimo, l’ottimismo, l’amore e i buoni sentimenti abbiano influito sulle loro vite. Iniziate da quello che vi pare e leggete i racconti con calma riflettendo su ognuno. Vi garantisco che vi faranno bene al cuore e che inizierete a vedere le cose con occhi diversi. Non serve essere affranti per sentire il bisogno di leggerli, ma sono uno spunto sempre valido per ritrovare la fiducia nel prossimo e nella bellezza delle piccole cose semplici. Io li ho comprati su consiglio di un’amica in un periodo un po’ confuso della mia vita e da allora ho cambiato modo di affrontare le cose. Li trovate qui.

brodo caldo per l'anima

Rachel Ashwell: Shabby Chic Interiors – Shabby Chic Inspirations – The Shabby Chic Home – Shabby Chic – Shabby Chic Treasure Hunting&Decorating Guide 

Se amate lo stile Shabby Chic saprete sicuramente chi è Rachel Ashwell, colei che ha inventato questo stile di arredamento (e di vita). I suoi libri raccolgono tutto il suo sapere, la sua esperienza e i suoi consigli per avere una casa in stile shabby chic. Le foto sono meravigliose, non riuscirete a smettere di guardarle! Non ve ne consiglio uno in particolare perchè non saprei scegliere… Shabby Chic Interiors e Shabby Chic Inspirations sono i miei preferiti perchè le foto sono davvero speciali. Sono in inglese, ma sono libri belli da guardare quindi non sarà un grosso problema! Su Amazon.

Cupcakes and Cachemire (Emily Schumann)

Seguo Emily da quando il suo blog era agli inizi e mi è sempre piaciuto il suo stile semplice ma ricercato. Ora lei ha fatto strada, il blog si è trasformato in un sito seguitissimo e il suo stile si è evoluto senza venire stravolto. Questo è il suo primo libro  (il secondo è Cupcakes and Cachemire at Home e non l’ho ancora comprato) e raccoglie i suoi consigli di bellezza, stile, diy, cucina, decorazione e molto altro. È il libro che vorrei aver scritto io! E sogno sempre di poterlo fare, un giorno… Andate a dare un’occhiata al suo blog e capirete perchè mi piace.

Makeup Manual (Bobbi Brown)

Più volte mi è stato chiesto di consigliare un buon libro per imparare a truccarsi… Ma la verità è che, se sono riuscita ad imparare a mettere l’eyeliner con un minimo di abilità e ad abbinare i colori in modo sensato, lo devo a YouTube e a qualche blog, Clio ovviamente compresa. Questo però è un libro che ogni appassionata di trucco dovrebbe avere. Ci sono le tecniche di base, consigli pratici e belle foto da cui imparare. Ma soprattutto alla base di ogni consiglio c’è la filosofia di Bobbi Brown: ogni donna è bella e il trucco serve a valorizzare i suoi punti di forza. Esattamente quello che penso io!

La Parigina (Ines de la Fressange)

Snob quanto basta, chic in ogni pagina, questo libro della famosa modella francese è una piccola chicca per sognare di essere un po’ parigine anche senza averci mai messo piede. Anche se è uscito nel 2011, i consigli che contiene sono senza tempo e sempre validi. La nostra icona internazionale condivide la sua esperienza nel mondo della moda consigliando i 7 capi su cui costruire un guardaroba completo. E in più indirizzi, luoghi da visitare, prodotti beauty… La modella per le foto di moda è la bellissima figlia di Ines.

cupcakes and cachemire

Domino (Deborah Needleman) e La casa deliziosamente imperfetta (Deborah Needleman)

Questi li metto assieme non solo perchè sono della stessa autrice ma anche perchè insieme costituiscono una guida insostituibile per capire come arredare una casa intera o anche solo una stanza. Stanza per stanza, grazie a illustrazioni e foto per chiarire i concetti, imparerete tutti i trucchi del mestiere. E molto spesso vi capiterà di trovare soluzioni a cui non avevate pensato.

Domino è solo in inglese, ma grazie alle tante foto e illustrazioni è facile da leggere e molto intuitivo. Sarà la vostra fonte di ispirazione e una guida pratica per decorare la vostra casa.

La casa deliziosamente imperfetta è invece da poco anche in italiano, il che non è male perchè rispetto a Domino c’è più da leggere. Il sottotitolo dice ‘piccola guida allo stile newyorkese’… ecco a me tanto basta per amarlo!

Regali Golosi (Sigrid Verbert)

Mi sono regalata questo libro un po’ di anni fa prima di Natale e ricordo che quell’anno nessuno era rimasto senza un sacchetto di biscotti di vari gusti. Avevo preparato anche quelli per il cane! (non è una battuta, c’è davvero la ricetta ahahaha!). Ci sono ricette dolci e salate, facili da realizzare e tutte condite dalla deliziosa ironia della blogger belga de Il cavoletto di Bruxelles.

Quello che piace a Irene (Irene Berni)

Irene non ha bisogno di presentazioni e nemmeno il suo bellissimo libro… Non potevo non includerlo nei libri belli per gli occhi, ma anche per il cuore. Sì perchè nonostante sia un libro di ricette, mi capita di sfogliarlo solo per leggere i pensieri gentili di Irene e per guardare le sue bellissime foto. È da avere, senza dubbio. Sembra un po’ di sentire la bella atmosfera famigliare e rilassata del Valdirose… o almeno è così che io la immagino.

La mia scuola di cucina (Jamie Oliver) 

Un libro bello da sfogliare, con foto invitanti e ricette tutte da provare. Tra l’altro sono quelle preferite di Jamie, quelle che prepara a casa sua e sono tutte  semplici ma con un pizzico di originalità. Se vi piace cucinare dovete averlo! Anche se siete alle prime armi in effetti, perchè le ricette vengono spiegate passo per passo. Lo stile è inglese, ma facilmente adattabile al nostro gusto. C’è anche una bella sezione dedicata alle ricette pronte in 30 minuti: il pollo alla Voronoff è uno dei piatti che preparo più spesso.

Le mie ricette da Italia Grecia Francia Marocco Svezia Spagna (Jamie Oliver)

Con-si-glia-tis-si-mo!!!

Un viaggio intorno al mondo attraverso i piatti più rappresentativi di sei Paesi. Le foto sono belle belle belle e non sono le solite foto da libro di ricette, sembra più di sfogliare un album di viaggio. La crostata svedese è una delle migliori che abbia mai fatto. L’ho preparata per il mio ultimo compleanno, a conclusione di un intero menù con ricette prese da questo libro. È stato un successo! Bello e onesto anche il capitolo dedicato all’Italia con tappa a Venezia. Da italiani siamo sempre un po’ scettici quando uno straniero ci insegna a cucinare i nostri piatti… Ma Jamie lo fa in modo corretto.

Creme&Crimini (Anne Marinetti&Francois Riviere)

Un gioiellino per gli amanti dei romanzi di Agatha Christie. Dalla colazione al dolce, passando per il momento del te’, una raccolta delle ricette che compaiono nei romanzi della scrittrice inglese. Ci sono i dolci amati dal goloso Poirot, i pudding e i roast-beef, le tartine e i tramezzini tipicamente inglesi e anche ricette esotiche ispirate ai viaggi di Agatha al seguito del marito archeologo. E poi aneddoti sulla vita della scrittrice e sul suo amore per il buon cibo. Ogni ricetta è accompagnata da un estratto del racconto in cui compare.

Molto british, molto in stile Agatha Christie è un libro affascinante che custodisco con cura. Lo trovate qui

jamie oliver

Paris (Edward Rutherfurd)

Unico romanzo della mia selezione, ma non potevo non includere questa bellissima storia di Parigi in versione romanzata. Sembrerà davvero di vivere gli avvenimenti narrati e se chiudete gli occhi sentirete i profumi, i rumori e la magia della Ville Lumiere. Si sogna e si scoprono curiosità e fatti che la Storia ufficiale non sempre racconta. E poi ha una copertina art nouveau bellissima!

paris edward rutherfurd

Non mi resta che augurarvi buona lettura, con l’augurio che questi libri possano darvi ispirazione e regalarvi buonumore.

Vi abbraccio

Vale

 

Share the love!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •