Se la felicità è data dalle piccole cose allora io voglio una vita fatta di brevi istanti perfetti.
Se solo non fossimo sempre di corsa e ci fermassimo un attimo a pensare ci renderemmo conto che ogni giornata è ricca di momenti che possono darci gioia. I dettagli sono ciò su cui dovremmo soffermarci per vivere più sereni.
Sempre più spesso mi capita di notare che la maggior parte delle persone con cui parlo si lamenta. Di tutto. E troppo. Perché fa caldo, perché non ne fa abbastanza, perché è stanca, o stressata e insoddisfatta. Perché lavora troppo o troppo poco. Perché i bambini sono impegnativi (che scoperta eh?) e perché il tempo non basta mai.
Lamentarsi, criticare tutto e tutti è il modo migliore per essere scontenti e soprattutto per perdere di vista le cose che contano davvero.
Un imprevisto può portare piacevoli conseguenze, un cambio di programma può essere meglio di ciò che si era stabilito. Le persone che critichiamo possono avere problemi di cui non siamo a conoscenza.
La stanchezza può essere positiva, se è dovuta al fatto di essersi dedicati a qualcosa che si ama.
Riflettevo su questo stamattina, quando mi è capitata sotto gli occhi questa frase:
‘se pensi che tutto andrà male hai ottime probabilità che sarà così’
La negatività fa male a noi e annoia chi ci sta accanto, quindi perché darle questo potere?
Non è meglio guardare il mondo con un pò della meraviglia con cui lo guardano i bambini?
 una vita semplice
Ogni giorno ha i suoi momenti di perfetta serenità: un abbraccio inaspettato, un sorriso, una sorpresa, un tramonto speciale, la luce del mattino, una coincidenza perfetta, la lettura di un libro che ci piace; e poi qualche minuto di pace e silenzio quando se ne ha più bisogno, i gesti che ci fanno sentire amati, mangiare il nostro piatto preferito, le lenzuola fresche di bucato alla fine di una lunga giornata, le confidenza che non ha bisogno di parole… E la testa che si riempie di progetti che ‘se non si realizzeranno pazienza’, perché a volte è bello anche sognare; l’aria del mattino e la pace della sera, un momento di relax dedicato solo a noi, un ricordo che ci fa sorridere, andare a dormire soddisfatti di ciò che si è fatto durante il giorno…
Io voglio una vita semplice fatta di momenti così.
Voglio prendere quello che viene e voglio vivere col sorriso, in armonia con le persone che davvero contano.
Chiudere la porta di casa alla sera e lasciare fuori i problemi.
Non voglio cercare le motivazioni nascoste dietro i gesti degli altri perché ho capito che le cose il più delle volte sono esattamente come sembrano. Niente complotti, niente ‘dico questo ma penso quest’altro’, niente polemiche o paranoie.
Solo la semplicità di una vita serena in cui sfruttare al meglio le opportunità e soprattutto gli imprevisti e le inevitabili delusioni.
Ci ho messo un bel pò ad arrivare a queste conclusioni e ho sofferto, certo… Ma come mi sento meglio ora!
Mi godo la mia famiglia, la mia casa, gli amici veri, gli affetti sinceri e i piccoli piaceri di una quotidianità tranquilla e sono felice così.
E so che questo è l’atteggiamento giusto per attirare ciò che è meglio per me, per cui aspetto di vedere cosa mi riserverà il futuro.
Spero che queste riflessioni possano aiutarvi ad essere più consapevoli di quanto il nostro atteggiamento sia importante è di quanto i dettagli facciano la differenza sempre.
Vi auguro un buonissimo weekend!
Share the love!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •