Vi confesso che ho sempre un po’ di paura al pensiero di guardarmi indietro e fare bilanci… paura di restare delusa, di non essere abbastanza soddisfatta di quello che ho fatto e di come l’ho fatto…

Ma per quel che riguarda il blog ero davvero curiosa di vedere a che punto sono e di fare il punto della situazione!

E così mi sono studiata bene le statistiche di questo (quasi) primo anno di blog per scoprire cosa ha funzionato e cosa no, per imparare dai miei errori e fare meglio per l’anno che è appena iniziato.

Ecco qui allora i 10 post più letti del 2016:

1 I prodotti costosi per cui vale la pena spendere 
2 Piccolo home tour natalizio
3 I preferiti di Aprile 
4 Una piccola cosa da fare tutti i giorni per essere felici 
 5 L’amicizia, da adulti 
 6 Biocollagenina: la bellezza in un sorso
 7 Come fare di un giorno qualunque un giorno speciale 
 8 La mia beauty routine della sera
 9 Il mio trucco per tutti i giorni 
 10 Libri per le sere d’autunno 

 

LA MIA BEAUTY ROUTINE DELLA SERA

Tra i post della categoria beauty i vostri preferiti sono stati quelli in cui vi ho dispensato consigli sulla base della mia esperienza. E questo mi fa piacere perchè significa che vi fidate del mio giudizio. Grazie davvero!

E mi conferma anche che un post è riuscito quando è in qualche modo di aiuto a chi lo legge.

Non sono fra i primi 10 ma subito dopo il post dedicato a come usare correttamente il Clarisonic e quello con i consigli per acquistare la Naked Palette più adatta. Ho amato scriverli e voi li avete apprezzati!

Sono stata poi molto felice di vedere che ogni giorno da quando è stato pubblicato il post sulla Biocollagenina ha sempre avuto parecchie visualizzazioni. È una semplice recensione, ma il fatto che l’ abbiate tanto apprezzata vuol dire che la mia opinione vi ispira fiducia…

E poi ci sono i post che parlano di felicità, pensiero positivo e del desiderio di stare bene.

Quando ho aperto il blog il mio desiderio era di condividere le mie passioni e di ispirare chi mi avrebbe letto, ma soprattutto desideravo essere d’aiuto, offrire uno stimolo a fare del proprio meglio per essere felici apprezzando la vita di tutti i giorni.

Sono felice e mi emoziono quando mi dite che le mie parole o i miei consigli vi hanno spinte a farlo!

Mi avete fatto confidenze, mi avete mandato foto dei vostri progressi, mi avete fatta sentire utile e io per questo vi ringrazio tutte, con il cuore.

E poi c’è il post sull’amicizia, forse il più personale e sincero che ho scritto. E lo scriverei altre mille volte perchè è stato l’inizio di tanti eventi belli e meno belli ma comunque importanti.

E in ultimo le altre mie grandi passioni dopo i cosmetici e la ricerca della felicità: i libri e la cura della casa.

A tutti piace sbirciare nelle case degli altri e io sono felice di avervi aperto le porte di casa mia questo Natale, è stato un po’ come avervi ospiti per un pomeriggio di chiacchiere sul mio divano…

Non voglio fare grandi progetti per questo nuovo anno, voglio continuare a prendere il meglio di ogni giorno e vedere cosa succede.
Ma ho tanti buoni propositi per il blog e tanti sogni che vorrei realizzare.

Vorrei coinvolgervi sempre di più, continuare a parlarvi dei temi che mi stanno a cuore, darvi ispirazione, mostrarvi ancora la mia casa… E poi voglio parlare più spesso dei social che conosco meglio e che amo di più, magari dandovi qualche consiglio per usarli al meglio: Pinterest e Instagram.

E mi piacerebbe trovare il tempo per registrare regolarmente dei video… chissà!

Questi ultimi link non li considero veri e propri post, ma sono in cima alla classifica…

Se passate di qui per la prima volta forse dovreste proprio iniziare da questi…

Un nuovo blog, un nuovo inizio
Chi sono

Ragazze che dirvi… Vorrei potervi abbracciare una per una per dimostrarvi la mia gratitudine!

Fare sempre del mio meglio, con onestà e coerenza, e fare in modo che valga la pena dedicarmi il vostro tempo è il miglior ringraziamento che possa farvi…

Quindi restate con me, insieme faremo di questo 2017 un anno speciale!

Share the love!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •