Io che amo l’inverno e tutto ciò che rappresenta, mai come quest’anno ho desiderato che finisse e che arrivasse finalmente la bella stagione. Sarà che è stato un susseguirsi di influenza e piccoli malanni, sarà che per questo me lo sono goduto poco… Mah! In ogni caso avevo bisogno con ogni fibra del mio corpo della Primavera e della luce (anche in senso figurato) che porta con sè.
Da qualche giorno l’aria è tornata fredda, ma il sole, i colori, la luminosità del mare sono quelli della Primavera, non c’è dubbio. E io mi sento più felice.

Fare una lista dei miei ‘vorrei’ per questa stagione è stato facile! E quindi, ecco cosa desidero per la primavera:

Questa primavera vorrei fiori, tanti fiori, in ogni angolo della casa. Peonie soprattutto, e tutti i fiori rosa che riuscirò a trovare. Ogni volta che torno a casa con un mazzo di fiori mi sembra che diventi subito più bella. Quest’anno più che mai li vorrei rosa, per addolcire e mettere di buonumore chi li guarda.
Vorrei giornate di sole sull’erba del giardino, circondati solo dai rumori della natura, lasciando lontano il caos.
Vorrei pomeriggi di chiacchiere che si trasformano in cene improvvisate e informali, cucinando insieme continuando a chiacchierare.
Vorrei pranzi all’aperto, preparati con tutta la cura di cui sono capace, per coccolare i miei ospiti e farli sentire a casa.

Nuove ricette, nuovi sapori, nuove idee, nuovi libri da cui trarre ispirazione e vecchie amiche a cui raccontare le mie piccole gioie quotidiane.

Vorrei un piccolo viaggio non troppo lontano, ma abbastanza per allontanarsi dalla routine e ritrovare il piacere di stare insieme senza pensieri.
Vorrei tante gite della domenica, ogni volta in un posto diverso, per scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Vorrei abiti leggeri, un paio di scarpe dorate, una camicia di pizzo bianco e accessori luminosi; una grande borsa, gli occhiali da sole sempre in testa e un rossetto colorato. I capelli corti su cui osare un colore un po’ pazzo.
Vorrei tempo. Per fare quello che amo, per leggere un libro al sole, per stare con chi mi vuole bene. E tempo per oziare, anche.
Voglio svegliarmi al mattino e vedere i raggi del sole che dipingono le pareti di casa, sentire l’aria fresca che entra dalla finestra e guardare il mare in lontananza, con le barche dei pescatori che tornano al porto.
Vorrei godermi queste giornate lunghe e tiepide facendo un po’ tardi per cena perchè non mi sono accorta del tempo che passa, perchè le 7 sembrano sempre le 6 e di tornare a casa non se ne ha mai voglia.
E poi vorrei portare la Primavera anche in casa, con nuovi colori, tessuti più leggeri, eliminando il superfluo per tenere solo quello che davvero mi piace. Vorrei più verde, più ordine, profumi leggeri ed evocativi…
Vorrei sentire il profumo dei fiori di limone quando chiudo le finestre alla sera e quando le apro al mattino.
Vorrei perdermi a guardare la mia casa dalla penombra del giardino alla sera, e sentirmi confortata dalla luce intima che c’è all’interno, certa che lì dentro c’è tutta la mia felicità. C’è qualcosa di magico nelle case viste attraverso le finestre…
Vorrei ascoltare il verso delle rondini al tramonto, chiudere gli occhi e rivedere il grande terrazzo dei nonni di quando ero bambina.
Vorrei che questa Primavera portasse tante belle novità, vorrei abbracciare le amiche lontane, lanciarmi in nuove avventure, mettermi alla prova con progetti nuovi…

Molte belle novità stanno per arrivare, ma io non smetto di sognare, perchè la felicità è anche avere tanti sogni nel cassetto

Raccontatemi i vostri desideri ragazze… sarei davvero felice di conoscerli!

Share the love!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •